IL DIGIUNO DELL’ANIMA

MICHEL HARDY ACADEMY

← Ritorna ai seminari

Lo Spazio della Coscienza I

 

 

UN RITORNO ALLE ANTICHE SAGGEZZE
PRESENTI NELLA TRADIZIONE ORIENTALE COME NELLA TRADIZIONE OCCIDENTALE.

Da quattordici anni il Centro Studi Michel Hardy propone un’esperienza straordinaria all’interno del proprio percorso di crescita: il Digiuno dell’Anima di dieci intere giornate.
Il corpo si libera e si riassesta in completa astinenza dal nutrimento solido.
Per ogni persona acquista valori diversi, a ognuno dona regali unici e, il più delle volte, inaspettati.
Questa pratica é da sempre considerata uno dei modi più appropriati per ritrovare il proprio benessere psicofisico. Grazie all’ausilio di tisane, acque particolari e preparati fitoterapici, le tossine alimentari e ambientali – accumulate nel corso della vita – vengono espulse.
Ma l’approccio è diverso da quello proposto solitamente nelle cliniche e beauty-farm, distinguendosi per l’integrazione di tutti i livelli del nostro essere: quello fisico, emotivo, mentale e spirituale.
L’intento consiste nel liberarci non solo da intasamenti fisici, ma anche dai relativi schemi mentali che li hanno provocati.
Un processo di purificazione profonda che avviene sotto stretto controllo medico ma in piena espansione emotiva.
Nuova Energia vibrante e vitale emerge grazie al lavoro emotivo di sostegno, alle meditazioni e visualizzazioni creative, dall’esercizio corporeo armonizzante all’espansione del respiro, dalla Liquid Harmony nella piscina calda d’acqua vulcanica fino alle pillole di nutrizionistica e di play-art.
La coscienza si espande, il corpo rinasce e l’anima gioisce.
E mentre il corpo si purifica, la mente si calma, si apre e si schiarisce, pronta ad accogliere i messaggi profondi del proprio Essere.

.

Gli effetti sulla nostra salute

Il nostro meccanismo d’autodifesacorporeo è perfetto e capace di risolvere qualsiasi problema di squilibrio nel nostro organismo. Nessun farmaco fabbricato dall’uomo, per quanto potente sia, si avvicina soltanto lontanamente all’efficacia del nostro sistema immunitario. Tutto questo a patto di diventare i migliori amici di noi stessi, così che corpo e anima giochino tutti per la stessa “squadra”. Offrendo al nostro sistema immunitario la possibilità di “concentrarsi” per dieci giorni soltanto sui suoi compiti originari, tra i quali, la purificazione del nostro organismoda tutte le tossine accumulatesi nel tempo, siamo in grado di sperimentare uno stato d’assoluto benessere.   Vari studi sul digiuno hanno dimostrato che è in grado di migliorare l’apprendimentoe la memoriariducendo il rischio di degenerazionedelle funzioni cerebrali. Molti studidimostrano una maggiore capacità biologica nel combattere le malattie cronicheed una maggiore longevità.

 E’ scientificamente approvato che “la restrizione calorica, ovvero mangiare meno, allunga la vita e ritarda le malattie croniche legate all’età in una varietà di specie, tra cui ratti, topi, pesci, mosche e vermi. Il meccanismo o meccanismi attraverso i quali ciò si verifica non sono ancora chiari”.

Il digiuno e l’esercizio fisico aumentano il numero dimitocondrinei neuroni, ovvero il nostro cervello ha più energia. Inoltre, il digiuno migliora la funzione cognitiva, aumenta i fattori neurotrofici, aumenta la resistenza allo stresse riduce le infiammazioni.

 “L’assenza di cibo è una sfida per il nostro cervello, il quale risponde ai cambiamenti che si verificano durante il digiuno, imitando i cambiamenti che si verificano durante l’esercizio fisico. Entrambi aumentano la produzione di proteine nel cervello (fattori neurotrofici), che a sua volta promuove la crescita di neuroni, la connessione tra i neuroni, e la forza delle sinapsi…”

La premessa di base, presentata alla riunione annuale della Society for Neuroscience 2015, è cheil digiuno e l’esercizio fisico aiutano il cervello ad adattarsi e a migliorare il flusso di energia dei neuroni. Entrambi sembrano aumentare la produzione di una proteina chiamatafattore neurotroficoderivato dal cervello (BDNF), pensato per essere la chiave nella crescita e la divisione dei mitocondri. Il digiuno può anche stimolare la produzione di nuove cellule nervosedalle cellule staminali presenti nell’ippocampo ed anche la produzione di chetoni che sono una fonte di energia più assimilabile del glucosio per il cervello.

.

Meta e Metodo 

Michel Hardy persegue da più due decenni un approccio “diverso” con il digiuno. Esso è caratterizzato da una profondaintegrazionea  tutti i livelli del nostro essere:  quello fisico, emotivo, mentale e spirituale. Lo scopo finale non è soltanto la prevenzioneo il dimagrimento(anche se il tuo corpo si snellisce e ritonifica)bensì di liberarti oltre che dalle tossine biologiche accumulate soprattutto anche da quelle emotive. Ti avvicina a un “sentire” empiricamente più attendibile, trasformando il tuo rapporto con il cibo e il concetto del “nutrirsi” emotivo in genere.  Questo processo, favorendo la sinergia tra vecchie saggezze e scienza moderna, avviene in piena espansione del tuo essere. Vogliamo liberarci non solo dagli intasamenti fisici, ma anche dagli schemi mentali che li provocano e che ormai sentiamo restrittivi per la creazione del nostro Sé.                                   ..

In quest’avventura Meta e Metodosono le due facce della stessa medaglia chiamata CUORE, dove ogni rinunzia è vissuta come una mancanza verso se stessi ed ogni atto d’accettazione di chi siamo come un dono nutriente.                                .

Questa è la sottile e silenziosa
.       .       .       .       .       rivoluzione del Sé!

Giorno dopo giorno vi avvicinerete alla meta prefissata: la creazione di uno stato psicofisico e spirituale di assoluta armonia. Non si tratta di un seminario ‘normale’, bensì di un viaggio intimo e individuale che ognuno compierà da solo nonostante sia nel gruppo. Le riunioni in sala serviranno da sostegno, così come anche la presenza degli co-docenti e di Michel. Quest’ultimo, per esattezza, non sarà presente tutto il giorno come siete abituati dai suoi altri appuntamenti, ma interverrà soltanto alcune ore al giorno. Questo soltanto per aiutarti a vivere l’esperienza pienamente e non in forma troppo seminaristica e assoggettata. Il silenzio, la quiete, ma anche la spensieratezza e l’allegria ti aiuteranno a vivere questi giorni come viaggio soltanto tuo.

La visita di un medico durante il digiuno non è né necessario né previsto e avverrà soltanto dopo richiesta esplicita.

.

.

Effettua il login per visualizzare le CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE Se non possiedi ancora i dati di accesso richiedili subito chiamandoci al 051 5941400

 

maggio 2021

28mag(mag 28)17:0006giu(giu 6)13:00FeaturedIl digiuno dell'anima15:00 (del 28 Maggio) - 13:00 (del 6 Giugno)ISCHIATipo di evento:HARDY ACADEMY